Presidente


 
 

Evelina Christillin

Laureata in Storia e Demografia Storica, ha iniziato la propria carriera rivestendo fin da subito importanti incarichi in diversi ambiti inerenti lo sport e la cultura. Ha infatti insegnato presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell’Università di Torino, dove è stata docente presso la cattedra di Storia Moderna. Prima dell’esperienza accademica ha lavorato dal 1978 al 1985 all’Ufficio Stampa Fiat occupandosi degli eventi sportivi (corse e rally) e della stampa estera. Nel 1996-1997 ha fatto parte del Comitato Scientifico per i cento anni della Juventus, curandone la mostra e il relativo catalogo, e dal 2007 è parte del Gruppo Cultura della Juventus.Nel 1998-99 è stata Presidente Esecutivo del Comitato Promotore Torino 2006 e lo ha guidato al successo nell’ottenere i XX Giochi Olimpici Invernali del 2006, riportando la manifestazione sportiva in Italia dopo 46 anni di assenza; il trionfo le è valso il “Collare d’oro Olimpico” con cui è stata insignita nel marzo 2006. Dal 2000 al 2007 è stata Vice Presidente Vicario del TOROC, il Comitato per l’Organizzazione dei XX Giochi Olimpici Invernali di Torino 2006, di cui ha curato anche tutta la sezione relativa all’organizzazione delle Olimpiadi della Cultura. Inoltre è stata membro del Consiglio Direttivo del Comitato Organizzatore delle Olimpiadi degli Scacchi di Torino 2006. Dal 2001 al 2005 ha partecipato alla Giunta Nazionale del CONI, prima e unica donna in Italia eletta in qualità di dirigente sportivo con delega speciale alle Olimpiadi del 2006. Dal 2006 al 2010 ha fatto parte del Consiglio di Amministrazione del Teatro Regio di Torino, in qualità di rappresentante del Ministro per i Beni e le Attività Culturali. Dal novembre 2010 è consulente delle Camere di Commercio Brasiliane per l’organizzazione dei Campionati del Mondo di Calcio 2014.

Attualmente è:

Presidente dell’Associazione PR.A.TO. (Prevenzione Anoressia Torino); Presidente della Filarmonica ‘900 del Teatro Regio di Torino; Presidente Onorario dell’Associazione “Le Terre dei Savoia”; dal 2007 (rieletta nel 2011 per il secondo mandato) è Presidente operativo, con tutte le deleghe, della Fondazione del Teatro Stabile di Torino; dal 2008 è Membro del Comitato tecnico del Progetto Speciale Expo 2015 di Confindustria e dal settembre 2012 Coordinatrice del Gruppo di lavoro Women & Expo; dall’ 8 ottobre 2012 è Componente della Commissione Cultura di Confindustria; dal 2009 è Presidente dell’Agis Unione Interregionale Piemonte e Valle d’Aosta e dal 2010 (rieletta il 18 ottobre 2012 per il secondo mandato) è Presidente Nazionale dell’ANESV-AGIS (Associazione di categoria dello spettacolo viaggiante e parchi permanenti di divertimento); dal 2010 fa parte della Giunta Nazionale AGIS; dal 2011 è Presidente del Consiglio di Amministrazione della Fondazione del Finale per la tutela e la valorizzazione dei beni artistici e architettonici del territorio, dal 31 gennaio 2012 è componente del Consiglio di Amministrazione dell’Università degli studi di Roma “Foro Italico”. Dal 27 Giugno 2014 è membro del Consiglio Direttivo di Federculture.

Dal 19 novembre 2012 è Presidente dalla Fondazione Museo delle Antichità Egizie di Torino.

Premi e onorificenze:

Ottobre 1999: Premio Internazionale (miglior dirigente Sportivo) Sport Civiltà dell’Unione Nazionale Veterani dello Sport (Parma)
Aprile 2000: Premio Firenze Donna
Giugno 2002: Stella d’Oro al Merito Sportivo del CONI (Roma)
Maggio 2003: Premio Mela d’Oro 2003 Sezione Manager della Fondazione Marisa Bellisario
Settembre 2005: Premio Foglio d’Oro 2005 (Montecarlo)
Febbraio 2006: Premio Excellent 2006 (Milano)
Febbraio 2006: Investitura dell’Ordine Olimpico del Comitato Olimpico Internazionale (Torino)
Marzo 2006: Premio Collare d’oro Olimpico (Losanna)
Marzo 2006: Grande Ufficiale dell’Ordine “Al Merito della Repubblica Italiana”, Presidenza della Repubblica (già nominata Commendatore nel 2005).
Giugno 2006: 41° Premio di Giornalismo di Saint-Vincent: Grolla d’oro alla comunicazione
Settembre 2010: Cittadinanza Onoraria della Valle d’Aosta dalla Presidenza Regionale
Ha inoltre pubblicato libri e saggi per le Case Editrici Einaudi e Il Mulino, ed articoli e recensioni per diverse riviste. Con il suo primo libro Poveri Malati ha vinto nel 1994 il premio “Acqui Storia”. Relativamente al curriculum sportivo, ha fatto parte della squadra nazionale italiana femminile di sci alpino (slalom e slalom gigante).